Dopo tutto non siamo cambiati più di tanto…

Qualche tempo fa avevo salvato questa immagine con l’intenzione di scriverci un post poi, tra una cosa e l’altra, me ne sono quasi dimenticato ed è rimasta lì, in una cartella in cui tengo tutte le immagini che salvo per gli articoli che scrivo per il mio blog.
Oggi, dopo tanto tempo, ho deciso di farla riemergere da quella quantità smisurata di materiale non ancora utilizzato e toglierle un pò di polvere.
Quando mi è apparsa davanti allo schermo per la prima volta non ho potuto fare a meno di realizzare un pensiero, forse lo stesso che farete anche voi guardando questa immagine. L’impressione è che il nostro modo di comunicare dopo più di 2000 anni non sia cambiato più di tanto, forse sono cambiati i supporti ma non il metodo. Nell’antico Egitto si chiamavano geroclifici, oggi li chiamiamo emoticon, una volta li pitturavano su dei muri di roccia, ora ci appaiono su degli schermi dopo aver digitato su una tastiera touchscreen ma alla fine cosa è cambiato, sono delle piccole immagini per comunicare qualcosa; nel mezzo c’è stata “l’era della scrittura”.

Questa voce è stata pubblicata in post per immagini, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.