Ansia da partenza

travel-164574_1280Avrò dimenticato qualcosa? Siamo sicuri che ho messo dentro il pigiama? E gli scarponi? Cavolo vado in montagna se mi dimentico proprio gli scarponi sono proprio da ricovero!!! E le pastiglie? Quelle non posso proprio dimenticarmele, il resto può anche passare, vado in qualche negozio e lo recupero, ma le pastiglie no!!! Quelle devo ricordarmele!!!

Ecco, tutte le volte che devo partire per una vacanza comincio ad entrare in panico con questi pensieri. Controllo e ricontrollo la valigia più e più volte, la riempio e la svuoto e la rifaccio nuovamente nella paura di non aver messo dentro qualcosa e di essermi dimenticato qualcosa di essenziale. E’ una forma di disturbo compulsivo ossessivo. Ho messo dentro le pastiglie? Si, le ho messe dentro, sono stato attento eppure…. Eppure, nonostante tutto, devo controllare più di cento volte (si fa per dire ma tre o quattro ci stanno tutte) per poter essere tranquillo e mettermi l’animo in pace. E comunque lo stato d’ansia mi rimane fino a quando non arrivo a destinazione e mi rendo conto di non essermi dimenticato nulla.

Credo sia il motivo fondamentale per cui non sono un amante dei viaggi e preferisco il quieto vivere di casa dolce casa. Il problema è che poi me lo dicono tutti: “Mario non puoi rimanere sempre rintanato in casa!!” E io nel mio profondo penso: “E perchè no??? Si stà così bene a casa.”

Ammetto che però alla fine ha ragione chi mi dice così. Quando poi arrivi a destinazione di un viaggio e ti sei “ambientato”, quando ti rendi conto che tutto sommato la valigia non l’hai presa su vuota e che ai piccoli imprevisti ci si può porre rimedio, bhè allora ti dici: “Meno male che non mi sono fatto sopraffare dall’ansia.”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Ansia da partenza

  1. Hadley ha detto:

    Per aiutarti il prossimo anno prepara con anticipo la lista delle cose da portare via, man mano che inserisci le cose nella valigia metti la spunta sulla lista, in questo modo dovresti riuscire ad attenuare molto l’ansia da “avrò dimenticato qualcosa?”

    • mapiova ha detto:

      Ci ho pensato ma il vero problema è un’altro. Anche quando sono certo di aver messo qualcosa in valigia non mi sento tranquillo devo controllare più e più volte!!!

  2. soniadv ha detto:

    Questa mania di controllare qualcosa più volte ce l’ho anch’io, ma non quando faccio la valigia (anche se le partenze angosciano pure me). Io prima di uscire devo controllare ripetutamente di aver staccato tutte le spine dalle prese della corrente tipo della piastra per capelli, ferro da stiro, phone….una fatica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...