Iscrizione

social-media-1377251_640Quando ero piccolo facevo zapping tra i canali della televisione ora mi piace di più girare tra i vari blog che gli internauti pubblicano nel vasto mare di internet.
In rete si trovano svariate piattaforme per creare blog in maniera gratuita: wordpress, che ho sceltro come piattaforma per il mio blog, ma esiste anche blogger, iobloggo, wix.com, webnode.it e tante altre.

Io sono iscritto solo a tre di quelle citate sopra ma mi piacerebbe visitare i blog anche di altre piattaforme. Per tutte occorre però l’iscrizione a meno che non si conosca il link esatto del blog che si vuole andare a visitare. Con il web siamo ormai abituati che su qualsiasi piattaforma la prima cosa da fare è iscriversi, ed è una cosa che diamo talmente per scontato che ormai non ci facciamo più caso. Io capisco nel caso la persona abbia intenzione di friure di quel servizio allora l’iscrizione è giusta, ma se uno vuole semplicemente curiosare o vedere come funziona perchè deve essere costretto all’iscrizione? Credo sia un pò come entrare in un negozio e sentirsi dire: “Prima di entrare deve compilare questo modulo, anche se non compra niente.” Penso che nella migliore delle ipotesi la persona che si sente fare una richiesta del genere declinerebbe gentilmente la richiesta e uscirebbe senza visitare il negozio.
E’ esattamente quello che ho fatto io: alla richiesta d’iscrizione sono ritornato a visitare le piattaforme sulle quali mi ero già iscritto.

Capisco che ogni piattaforma cerchi di portare “acqua al suo mulino” e acchiappare più blogger possibili ma credo anche che una “visita gratuita senza obbligo di iscrizione” almeno una prima volta invoglierebbe di più.
Voi cosa ne pensate?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Iscrizione

  1. SognidiRnR ha detto:

    Io seguo assiduamente solo wordpress per questo motivo: non mi va di iscrivermi su altri siti per dover leggere blog altrui. Lo trovo fastidioso e inutile. Servirebbe un metodo più immediato per poter seguire i blog di altre piattaforme… Qualche volta per non dover salvare i link di tutti seguo le loro pagine fb e recupero articoli da lì quando mi ricordo di entrare così non perdo le persone interessanti. Comunque la maggior parte dei miei preferiti sono qui quindi non mi lamento!

    • mapiova ha detto:

      Sono iscritto a Facebook da anni ma è un social network che considero pochissimo. Ogni tanto sono tentato di iscrivermi su qualche altra piattaforma ma poi per principio non lo faccio.

  2. Hadley ha detto:

    Io uso WP , ma in precedenza avevo il mio blog su blogger prima che si riempisse di bug, per certi versi blogger è meglio perché ti da molte più possibilità gratuitamente, qui per poter fare qualsiasi cosa devi pagare…
    Ultimamente ho pensato di spostare il blog che condivido su blogger con un amica su un Altra piattaforma, ma non riesco a trovarne una adatta, dato che la prima cosa importante è che sia facilmente trovabile dai motori di ricerca e visitabile

    • mapiova ha detto:

      Io ho girato un pò tutte le piattaforme più famose e alla fine wp è quella che preferisco. Il problema però è sempre lì, per provarla devi prima registrarti!!!

      • Hadley ha detto:

        Ma a parte quello in questa versione secondo me è limitata, non puoi personalizzarla più di tanto e ci sono un limite di foto che puoi postare

      • mapiova ha detto:

        Penso che sia una piattaforma studiata per chi ha voglia di scrivere e non ha voglia di star lì a studiarsi i linguaggi di programmazione. Questo comporta inevitabilmente un retro della medaglia.

      • Hadley ha detto:

        Eh si, infatti è perfetto per tenere un diario o comunque un posto dove confrontarsi ed esprimere le proprie idee, ma non è adatto a un blog un po’ più “professionale ”

  3. Antartica ha detto:

    Ciao, Mapiova! 🙂
    Come sai, da Splinder sono migrata su Iobloggo e ti posso assicurare che è come essere intrappolati in un reality game: ogni giorno non sai quale sarà la difficoltà che ti farà sbroccare. Ma è il più simile a Splinder, per ciò che ne so. E’ colorato e ci sono blogger interessanti e capaci di scrivere cose sensate. Finché anche quella piattaforma non ci darà l’avviso di sfratto, continuerò a stare lì. Poi…boh.

    Un abbraccione. 🙂

    • mapiova ha detto:

      Sinceramente iobloggo mi sembra una piattaforma abbandonata dallo staff che l’ha creata. Se guardi negli avvisi è da ormai parecchi anni che non la aggiornano, inoltre più di una volta ho trovato scontento fra i blogger che ci sono iscritti perchè l’hanno trovato off line. WP è sicuramente diverso da Splinder ma – almeno per me – una volta che entri nell’ottica che è per forza diversa dalla vecchia piattaforma e che quindi ti ci devi un pò adattare alla fine non ci si stà male!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...